IL PCC 1949

f h
Mind Map by f h, updated more than 1 year ago
f h
Created by f h about 4 years ago
8
0

Description

SCUSATEMI PER GLI ERRORI DI ORTOGRAFIA, LEGGEVO IN INGLESE E SCRIVEVO IN ITALIANO
Tags

Resource summary

IL PCC 1949
1 1a FASE RIVOLUZIONARIA CHE DURA FINO ALLA MORTE DI MAO NEL '76
1.1 PERIODO SOVIETICO: 52-58
1.1.1 GRANDE BALZO IN AVANTI 58-65
1.1.1.1 RIV CULTURALE 66-76
2 2a FASE PRAGMATICA FINO AD OGGI(MORTE DI DENG NEL 97
3 VENNE INSTAURATA LA BANCONOTA RMB E SI TENTO' DI FERMARE L'INFLAZIONE
3.1 PRIMA C'ERANO LE BANCONOTE YUAN AUREE
3.1.1 settembre venne convocata una CONFERENZA POLITICA CONSULTIVA del popolo NEL '49
3.1.1.1 venne adottata LA LEGGE ORGANICA e Programma comune
3.1.1.1.1 E COSTitUZIONE PROVVISORIA
3.1.1.1.1.1 ART. 1 DICHIARAVA LA DITTATURA POP CINESE CHE INSTITUIVA LA DITTATURA DEMOCRATICA POPOLARE
3.1.1.1.1.1.1 FONDATA SULL'ALLEANZA TRA OPERAI E CONTADINI
3.1.1.1.1.2 CAPITALE BEIJING
3.1.1.1.1.2.1 CON MAO A CAPO
3.1.1.1.1.2.1.1 VIENE FONDATA LA REPUBBLICA POP CINESE
3.1.1.1.1.2.1.1.1 NUOVA BANDIERA
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1 LA NUOVA REPUBBLICA SI BASA SULLO SCRITTO: LA DITTATURA DEMOCRATICA POPOLARE
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.1 SI FONDA SULL'ALLEANZA TRA OPERAI E CONTADINI
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.2 E SI BASA SULLE DIVERSE CLASSI
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.2.1 PROLETARIATO
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.2.1.1 CONTADINI
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.2.1.1.1 PICCOLA BORGHESIA E BORGHESIA
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.2.1.1.2 L'ALLEANZA SI CHIAMA IL FRONTE UNITO
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3 1 OBIETTIVO:ORGANIZZARE LO STATO
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1 2. CONTROLLO L'ECONOMIA
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1 3. RIACQUISIRE I TERRITORI PERSI(DAL 1911)
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.1 LO OCCUPANO NEL 51
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.1.1 aprendo negoziati con l'india che aveva ereditato il controllo sull'autonomia
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.2 #2. TRATTATO SINO-SOVIETICO '50 CONSENTI' LA RIAPPROPRIAZIONE DELLA MANCIURIA
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.2.1 #3. MONGOLIA ESTERNA VENNE RICONOSCIUTA COME REP. POPOLARE MONGOLA
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.2.1.1 #4. MANCAVA TAIWAN
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.2.1.1.1 5#RIMANDATO PERCHE' SCOPPIA LA GUERRA COREANA-SOVIETICA
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.2.1.1.1.1 A CAUSA DELLE PRESSIONI RUSSE FU COINVOLTA
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.2.1.1.1.1.1 CON GRAVI CONSEGUENZE, PERCHE' SI INDEBITA PESANTEMENTE con Russia E VIENE ISOLATA A LIVELLO INTERNAZIONALE(cina)
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.2.1.1.1.1.1.1 GUERRA TRA NORD E SUD COREA(NEL 50) APPOGGIANO IL NORD
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.2.1.1.1.1.1.2 VIENE DENUNCIATA DALLE NAZIONI UNITE
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.2.1.1.1.2 IL NORD INVADE IL SUD (DIVISA NEL 1945 DOPO LA II G M
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.2.1.1.1.2.1 IL NORD, COMUNISTA, appoggiata DALLA RUSSIA
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.2.1.1.1.2.1.1 IL SUD appoggiata DAGLI USA
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.2.1.1.1.2.1.1.1 NEL '50 IL NORD INVADE IL SUD, INTERVENGONO LE NAZIONI UNITE E RESPINGONO FINO AD 80KM DAL CONFINE CON LA CINA
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.2.1.1.1.2.1.1.1.1 CINA INTERVIENE CON CENTINAIA DI MILIAIA DI UOMINI E RESPINGE FINO AL 38' PARALLELO
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.2.1.1.1.2.1.1.1.1.1 TREGUA NEL '53
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.2.1.1.1.2.1.1.1.1.2 700.000 CINESI(TRA I QUALI IL FIGLIO DI MAO) muoiono
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.2.1.1.1.2.1.1.1.1.3 LA CINA ENTRA PERCHE ERANO VICINI AL LORO CONFINE
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.2.1.1.1.3 ANCHE PERCHE ERA SOTTO PROTEZIONE AMERICANA
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.2.1.1.2 tentanto l'isola di Jinmen ma fallisce quindi rimandata
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3 '50 RIFORMA AGRARIA/LATIFONDISTA venne portato a termine
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.1 CAMPAGNE DI MASSA
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.1.1 CONTADINI POVERI CONTRO I PROPRIETARI TERRIERI
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.1.1.1 CONTRO CORRUZIONE ED I CONTRORIVOLUZIONARI, LO SPRECO, CONTRO L'EVASIONE FISCALE
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.1.1.1.1 USATE PER NAZIONALIZZAZIONE DI IMPRESE PRIVATE
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.1.1.1.1.1 ED ESTESA ALLE ZONE OCCUPATE(MANCIURIA, TIBET E XINGJIAN)
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2 e IL PRIMO PIANO QUINQUENNALE
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.1 1953-57
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.1.1 ma fu adottato nella versione definitiva nel '55
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.1.1.1 SCEGLIENDO UN MODELLO DI SVILUPPO CHE DAVA PRECEDENZA ALL'INDUSTRIA PESANTE.
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.1.1.1.1 E COSTRUZIONE DI STABILIMENTI GRANDI E impiego intensivo di capitali e tecnologia avanzata
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.1.1.1.1.1 il capitale doveva provenire da un cambiamento istituzionale del settore agricolo
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.1.1.1.1.2 ENORMI PRESTITI DALLA UNIONE SOVIETICA 50% degli investimenti
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.2 la cina stava seguendo la via di Lenin, imboccata da Stalin
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.2.1 FABBRICHE RUSSE
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.2.1.1 TECNICI E CONSIGLIERI DALL'URSS
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.2.1.1.1 STUDENTI CINESI VENIVANO MANDATI IN RUSSIA A STUDIARE
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.2.1.1.2 INVIO' FABBRICHE CHE DOVEVANO ESSERE INSTALLATI IN CINA
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.2.1.1.2.1 acciaierie, stab siderirgiche, ecc ecc
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.2.1.1.2.1.1 per questi impianti servivano ferrovie eg line di Xi an
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.2.1.2 ORA VENNERO SITUATE FABBRICHE ANCHE ALL'INTERNO DELLA CINA(WUHAN..mongolia..) non sulle coste
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.2.1.2.1 in queste nuove industrie venne introdotto il modello sovietico// di gestione da parte di UN SOLO UOMO//
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.2.1.2.1.1 obiettivi stabiliti al centro, e lavoro a cottimo e scale salariali molto ripide
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.2.1.3 ISTRUZIONE
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.2.1.3.1 ISTRUZIONE DI MASSA VIENE INCREMENTATA
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.2.1.3.1.1 STUDENTI POVERI NON PAGANO
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.2.1.3.1.1.1 8/1/50
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.2.1.3.1.1.1.1 in cambio ORE DI SONNO,
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.2.1.3.1.1.1.1.1 1 ORA DI STUDIO AN GIORNO
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.2.1.3.1.1.1.1.1.1 50 ORE DI LAVORO ALLA SETTIMANA
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.2.1.3.2 dopo un periodo di esperimenti, a partire dal 1954 le squadre du mutua assistenza furono INCORAGGIAte a formare COoPERATIVE di produttori agricoli
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.2.1.3.2.1 LE FAMIGLIE TENEVANO LA PROPRIETA' MA SI LAVORAVA LA TERRA IN MODO COPERATIVO
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.2.1.3.2.1.1 NEL 55/56 LE COPERATIVE SI FONDANO
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.2.1.3.2.1.1.1 IN CUI LA PROPIETA' PRIVATA VIENE TOTALMENTE ABOLITA
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.2.1.3.2.1.1.1.1 I LAVORATORE VENNERO REMUNERATI IN BASE AL LAVORO SVOLTO
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.2.1.3.2.2 PRODUZIONE INDUSTRIALE AUMENTA DEl 18% MA AGRICOLA SOLO DEL 14%
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.2.1.3.2.2.1 la produzione industriale raddoppio' nel primo piano quinquennale soprattutto il acciaio, petrolio e protoddi chimici.
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.2.1.3.2.2.1.1 gran parte del merito va all'Urss che aveva contribuito a 50% degli investimenti, piu' progetti, tecnici... definito uno dei piu' grandi trasferimenti di tecnologia di tutti i tempi
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.2.2 aiuto sotto forma di >
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.3 CENSIMENTO '53
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.3.1 582 MILIONI DI PERSONE
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.4 PERIODO SOVIETICO
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.4.1 53/58
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.5 inizio' la COLLETTIVIZZAZIONE dell'agricolutra
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.5.1 MA CON L'ADOZIONE DELLA PIANIFICAZIONE STATALE, IL DEBITO DELLA CINA VERSO LA RUSSIA ERA AUMENTATO
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.2.6 TRASFERIMENTO DELL PROPRIETA' DA; PRIVATO AL PUBBLICO E INTRODUZIONE DELLA PIANIFICAZIONE ECONOMICA centralizzata
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.3 COMPLETATA NEL '52
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.3.1 43% DEL TERRITORIO CONFISTCATA E REDISTRIBUITA
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.3.1.1 TRANNE ZONE DI MINORANZA NAZIONALE
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.3.1.2 a beneficio di circa 60% della pop rurale
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.3.1.2.1 COSTOSISSIMA DI VITE
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.3.1.2.1.1 DA 200.000 A 2 MILIONI DI PERSONE
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.3.1.2.1.1.1 MA CMQ LA TERRA NON BASTAVA
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.3.1.2.1.1.1.1 in media la redistribuzione dava a un contadino povero circa un decimo di un ettaro di terra, infufficiente a risolvere il prob. della scarsita' di terra
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.3.1.2.1.1.1.1.1 piccolo aumento delle granaglie probabilmente perche i contadini non dovevano cedere buona parte el raccolto, si sforzavano di piu'
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.3.1.2.1.1.1.1.1.1 ma questo aumento non poteva durare
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.4 NUOVA LEGGE SUL MATRIMONIO
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.4.1 LA DONNA PUO' DIVORZIARE
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.4.2 ISTRUZIONE DI MASSA
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.4.2.1 1952 60% dei babmbini frequentava le elementari
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.4.3 3 CAMPAGNE CONTRO:
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.4.3.1 I CONTRO-RIVOLUZIONARI
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.4.3.1.1 VENNERO UCCISE TRA 5 E 800.000 PERSONE
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.4.3.2 CORRUZIONE DEI QUADRI
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.4.3.3 E CAPITALISTI
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.4.3.3.1 (CAMPAGNA DEI 5 CONTRO)
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.4.3.3.1.1 contro i capitalisti
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.4.3.3.1.1.1 queste modificarono i rapporti nella societa'
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.4.3.4 ma l'economia RISENTE SUBITO DELLA PARTENZA EGLI STRANIERI, venne nazionalizzato tutto, scuole imprese ecc.
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.3.5 la legge doveva porre fine allo sfruttamento feudale dalla classe latifondista E ANCHE preservare un'economia contadina ricca PER RENDERE POSSIBILE LA RINASCITA DELLA PRODUZIONE AGRICOLA
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.4 #1. TIBET venne prima liberato, poi rep. del turkestan poi convinto ad unirsi alla rep. pop.
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.5 4. RAPPORTI CON L'ESTERO
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.5.1 '49 MAO LASCIA LA CINA PER LA PRIMA VOLTA PER TRATTATI CON STALIN(DIFFICILI)
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.1.5.1.1 PROMESSE DI APPOGGIO IN CASO DI ATTACCO GIAPPONESE + PRESTITO SOVIETICO ALLA CINA
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.2 CERCANZO DI FERMARE L'INFALAZIONE
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.2.1 AUMENTARE LE ENTRATE
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.2.1.1 UNIFICAZIONE DEL SISTEMA FISCALE
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.2.1.1.1 INDUSTRIALIZZAZIONE
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.2.1.2 le imposte vennero riscosse dal governo centrale piuttosti che dal governo provinciale
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.1.2.1.2.1 e vennero emesse obligazioni
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.2 DIVISIONIONE DELLA CINA IN 6 REGIONI MILITARI
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.3.2.1 CONFERENZA(LOOK UP)
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.4 PRESIDENTE DELLA REP.: MAO
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.4.1 PRIMO MINISTRO: ZHOU ENLAI
3.1.1.1.1.2.1.1.1.1.4.1.1 PRESIDENTE DEL COMITATO PERMANENTE: LUI SHAOQI
3.1.1.1.2 proseguimento della legge fondiaria
3.1.1.1.2.1 uguaglianza delle donne
3.1.1.1.2.2 salvaguardia delle minoranze
3.1.1.1.2.2.1 garanzia dei diritti umani basilari
3.1.1.2 che stabilisce la dittatura democratica del PC
3.1.1.3 4 compiti dovevano essere affrontati immediatamente
3.1.1.3.1 DEFINIRE LE CARATTERISTICHE POLITICHE DEL NUOVO STATO
3.1.1.3.1.1 2. controllo dell-economia
3.2 fino al '52 il governo si concentro' sul consolidamento del potere
3.2.1 esisteva il pericolo reale di sovversione
3.2.1.1 il paese e' diviso il 6 regioni militari
3.2.1.1.1 vecchie zone liberate e le nuove zone liberate
3.2.1.1.1.1 in quelle nuove c'era ancora molto lavoro da fare
Show full summary Hide full summary

Similar

Olivia's Ancient China Quiz
oldangel
Lily's 7 Purple Ancient China Quiz
limason
Mongols
rschulte
yr 7 purple end of year history quiz - millie
mimccall
The Tang and Song Dynasties
kroncallo
China's ordered society
maggiieanne
Chapter 12 Sec. 2 (The Mongol & Ming Empires)
rschulte
Tang and Song Dynasties
maggiieanne
Tang and Song dynasties flashcards
maggiieanne
riv. del 1911 la lega
f h
aftermath of Xinhai part 2 yuan 2 e signori della guerra
f h