Le "scoperte" del Rinascimento

Giampaolo Salice
Mind Map by Giampaolo Salice, updated 10 months ago
Giampaolo Salice
Created by Giampaolo Salice almost 3 years ago
205
0

Description

Corso di Storia Moderna, Scienze dell'Architettura Università di Cagliari

Resource summary

Le "scoperte" del Rinascimento
1 "Riscoperta" degli Antichi
1.1 Platone
1.2 Aristotele
1.3 il contributo intellettuale della diaspora greca in Italia
1.3.1 Archimede
1.3.2 Euclide
1.3.3 Tolomeo
1.3.4 Lucrezio e Cicerone
1.4 L'amore per i classici nel Medioevo
1.4.1 Francesco Petrarca (1304-74)
1.4.2 Scuola bolognere di Inernio
1.4.2.1 Restaurazione del diritto Romano giustinianeo
1.4.3 Marsilio da Padova (1275-1342)
1.4.3.1 Defensor Pacis
2 FIRENZE del XV secolo
2.1 Brunelleschi
2.1.1 una nuova forma all'architettura
2.2 Ghiberti
2.3 Donatello
2.4 Luca della Robbia
2.5 Masaccio
2.6 il nuovo artista si emancipa dai modelli medievali e fa ricorso ai principi della matematica, geometria, ottica e anatomia. Non si tratta di pura imitazione del modello classico
2.6.1 L'invenzione della prospettiva
2.6.1.1 Piero della Francesca
2.6.1.1.1 De prospectiva pigendi

Annotations:

  • Queste due opere offrono una prima sistematizzazione dei principi e delle regole della prospettiva
2.6.1.2 una forma simbolica. crea una visione oggettiva. ridefinisce lo spazio secondo la misura d'ordine mentale umana
2.6.1.3 è una delle radici dell'INDIVIDUALISMO
2.6.1.3.1 emancipazione dai corpi sociali e dallo status
2.6.1.3.2 Uomo come responsabile del proprio destino
2.6.1.3.3 con l'arte e il logos l'uomo crea il mondo
2.6.1.3.3.1 PICO DELLA MIRANDOLA
2.6.1.3.3.1.1 ermetismo
2.6.1.3.3.1.1.1 Marsilio Ficino
2.6.1.3.3.1.1.2 Sandro Botticelli
2.6.1.3.3.1.2 magia
2.6.1.3.3.1.2.1 Cornelio Agrippa
2.6.1.3.3.1.2.2 alchimia
2.6.1.3.3.1.2.3 astrologia
2.6.1.3.3.1.2.3.1 Nostradamus
2.6.1.3.3.1.3 cabala
2.6.1.4 germe della modernità
2.6.1.5 Leon Battista Alberti
2.6.1.5.1 De pictura
2.7 La bottega-laboratorio
2.7.1 l'artista si distingue dall'artigiano
2.7.2 luogo di studio ed elaborazione tecnica e teorica
2.7.3 Leonardo e "Il Trattato della pittura"
2.7.3.1 nuove definizione dell'ARTE
2.7.3.1.1 atto creativo
2.7.3.1.2 atto conoscitivo
2.7.3.1.3 attività mentale NON meccanica
2.7.3.1.4 miscela ragionamento e pratica; teoria ed esperienza
2.7.3.2 L'artista
2.7.3.2.1 artigiano e artista tendono a separarsi
2.7.3.2.2 un ruolo sociale più alto dell'artigiano
2.8 convenzionalmente considerata la culla del Rinascimento
3 UMANESIMO CIVILE
3.1 La città italiana
3.1.1 eredità romana
3.1.2 prodotto di un signore feudale
3.1.3 si fa libera e indipendente
3.1.3.1 uno spazio di partecipazione popolare alla vita civile
3.1.3.2 uno spazio di mercato
3.1.3.3 ha come modello la "polis" greca
3.1.3.4 da Comune in Signoria e ...
3.1.3.4.1 poi Principato
3.1.3.4.1.1 un secondo RINASCIMENTO
3.1.3.4.1.2 formazioni politiche a base regionale
3.1.3.4.1.3 nasce dall'accentramento dei poteri in una dinastia principesca
3.1.3.4.1.3.1 problema di legittimità
3.1.3.4.1.3.1.1 Impadronirsi della Storia
3.1.3.4.1.3.1.1.1 costruire miti fondativi
3.1.3.4.1.3.1.1.2 celebrare la gloria
3.1.3.4.1.3.1.1.2.1 mecenatismo
3.1.3.4.1.3.1.1.3 costruire collezioni d'arte e d'antiquariato
3.1.3.4.1.3.1.2 impadronirsi del sacro
3.1.3.4.1.3.1.3 monumentalità e architettura
3.1.3.4.1.3.1.3.1 palazzi

Annotations:

  • - forme geometriche - citazioni classiche - cortile interno come i chiostri
3.1.3.4.1.3.1.3.2 ville

Annotations:

  • - dimore di campagna - funzione rappresentativa - segno del radicarsi del potere urbano in campagna
3.1.3.4.1.3.1.3.2.1 Giuliano Sangallo
3.1.3.4.1.3.1.3.3 costruire il paesaggio
3.1.3.4.1.3.1.3.3.1 Palladio
3.1.3.4.1.4 radicamento
3.1.3.4.1.4.1 TEMPORALE/DINASTICO
3.1.3.4.1.4.2 SPAZIALE/TERRITORIALE
3.1.3.4.1.4.2.1 le colonizzazioni interne
3.1.3.4.2 un primo RINASCIMENTO
3.1.4 LA CITTÀ IDEALE

Annotations:

  • nel '400 - decoro costruttivo - spaziatura geometrica, piazze, magnificenza; - rapporto tra spazio urbano e strati sociali: urbanistica e politica - bellezza e funzionalità - attenzione forte alla bellezza, cioè all'armonia tra tutte le parti - bello è ciò che è proporzionato
3.1.4.1 Leon Battista Alberti "De re aedificatoria"
3.1.4.2 Lorenzo Ghiberti "Commentari"
3.1.4.3 Filarete "Trattato di Architettura"
3.1.4.4 Leonardo
3.1.4.5 la ricerca della più perfetta connessione tra spazio urbano e spazio politico
3.1.4.6 è una città terrena
3.1.4.7 nasce dal bisogno di modellare l'uomo secondo virtù
3.1.4.8 Utopia (1516)
4 Il Rinascimento del Nord
4.1 Jan van Eyck (1390 -1441)
4.2 Albrecht Dürer (1471-1528)
5 Architettura
5.1 Vitruvio, De Architectura (ripubblicato nel 1486)
5.1.1 Esigenza della proporzione, simmetria, l'impiego dei 'tre ordini (colonne doriche, corinzie, ioniche)
5.1.1.1 Brunelleschi
5.1.1.1.1 San Lorenzo (Firenze)
5.1.1.1.2 Santo Spirito (Firenze)
5.1.1.2 Leon Battista Alberti
5.1.1.2.1 San Francesco (Rimini)
5.1.1.3 Bramante
5.1.1.3.1 San Pietro in Montorio (Roma) detta 'Tempietto'
5.1.1.4 Palladio
5.1.1.4.1 Villa Foscari, detta 'Malcontenta' (Fusina, Venezia)
6 La Scuola di Atene
6.1 Raffaello (1509-1510)
6.2 Tutti i savi del mondo, sia gli antichi che i moderni
6.2.1 Platone: ricerca astrattiva
6.2.1.1 riflessione filosofica
6.2.2 Aristotele: ricerca sperimentale
6.2.2.1 ricerca scientifica
6.3 venerazione per la classicità greca e romana
7 La Concezione clcilica del tempo
Show full summary Hide full summary

Similar

Tasso
federica.rf
Test n°1- Quanto ne sai del Rinascimento? (creato da William, Attilio e Martina)
Vincenzina Pace
La guerra dei cent'anni
Antonello De Rosa
Photosynthesis and Respiration
Jessica Phillips
1PR101 2.test - Část 6.
Nikola Truong
FUNCIONES DEL SISTEMA NERVIOSO
Blanca Palma
mi mapa conceptual
coral piñeiro
DERECHO INTERNO E INTERNACIONAL.
Ha-neul Park
FUSIÒN DE SOCIEDADES MERCANTILES
carlos ramirez
La estadistica, mapa conceptual
Aury Bustamante
How to Study Smart
Larisa Tyrrell